I News You

maggio 15, 2008

Il Gino Strada indiano rischia l’ergastolo

Rilancio un appello di Repubblica.it

_44590548_16ced584-9a28-4621-b954-0ea7e05c32b0.jpg

In India, nella democratica India che corre verso il futuro, c’è un medico in carcere per essersi opposto alla politica del suo governo.

Si chiama Binayak Sen e, semplificando un po’, potremmo definirlo il Gino Strada indiano.

Pediatra, si occupa da anni dei problemi legati alla malnutrizione infantile in particolare nello stato del Chhattisgarh, una delle regioni più povere del Paese. Per intenderci, una di quelle che non appare mai nei radiosi reportage sulla “shining India” lanciata verso parametri di benessere occidentali.

Binayak Sen si occupava di curare sul territorio migliaia di ragazzini afflitti dalle più diffuse malattie da povertà, come la mancanza di igiene e di proteine.

La sua detenzione, uno scandalo secondo Amnesty International che se n’è occupata, è giustificata con una presunta (e dallo stesso Sen negata) vicinanza ideologica del medico alla guerriglia naxalita.

Più semplicemente, Sen urla inutilmente, da tempo, che i diritti delle popolazioni tribali del Chhattisgarh vengono ogni giorno calpestati perché le loro terre sono ricche di risorse naturali (a iniziare dalla bauxite) di cui le corporation del neocapitalismo indiano sono parecchio golose. Inoltre la sua campagna sulla povertà indiana mal si addice alla nuova immagine di un paese che vuole presentarsi al mondo come una tigre della produttività.

A Raipur, capitale del Chhattisgarh, in questi giorni è iniziato il processo nei suoi confronti. Rischia l’ergastolo. Decine di associazioni per i diritti civili in India chiedono la sua assoluzione e il suo rilascio. Venti premi Nobel si sono schierati in sua difesa.

Da noi ovviamente il suo caso è semisconosciuto, perché le violazioni dei diritti civili in India non scaldano il cuore né a destra né a sinistra.

L’appello di Amnesty per Sen è qui, questo l’indirizzo a cui scrivere se volete provare ad aiutarlo:

Minister of Home Affairs,
Ministry of Home Affairs,
North Block, Central Secretariat,
New Delhi – 110 001
Fax : +91-11-23093750, 23092763
Email: svpatil@sansad.nic.in

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: