I News You

giugno 5, 2008

Tramvia. Firenze. COMUNICATO STAMPA UNALTRACITTà/UNALTROMONDO

Firenze, 5 giugno 2008
COMUNICATO STAMPA UNALTRACITTà/UNALTROMONDO


TRAMVIA, DE ZORDO: «COME E CHI CONTROLLA IL PROJECT FINANCING DELLE LINEE 2 E 3? E DOVE SARANNO REPERITI I NUOVI MAGGIORI COSTI?»

«Come e chi controlla il project financing delle linee 2 e 3 della tramvia e come intende reperire gli ulteriori “maggiori costi” di 6,9 milioni di euro (dei complessivi 41 milioni a carico del Comune) nel bilancio triennale 2009-2011?». E’ quanto chiede di sapere, con un’interrogazione, la capogruppo di Unaltracittà/Unaltromondo Ornella De Zordo.
«La giunta ha approvato con delibera di giunta n. 328/2008 i finanziamenti pubblici relativi ai “maggiori costi” dei progetti delle linee 2 e 3 della tramvia – ha spiegato – fissati in 82 milioni di euro, di cui 41 milioni a carico del Comune, di cui quasi 41 milioni a carico del Comune, di cui 22 milioni nel bilancio 2010 e oltre 6,9 milioni da inserire nel bilancio triennale 2009-2011, annualità 2011, in eredità al futuro sindaco».
«Le problematiche e le procedure da affrontare per realizzare opere pubbliche col metodo del Project sono assai complesse e articolate – ha continuato De Zordo nell’interrogazione – per questo è importante sapere quali Servizi e Uffici siano stati incaricati dall’Amministrazione Comunale di effettuare le complesse scelte previste dallo strumento del Project Financing delle linee 2 e 3 della tramvia».
«Chiediamo se non sia necessario – ha concluso la capogruppo di Unaltracittà/Unaltromondo – che la A.C. organizzi e incarichi un gruppo intersettoriale di personale interno al Comune, dedicato all’esame approfondito dei Project, a partire dalle proposte degli operatori fino alle verifiche dei risultati in corso d’opera, dei lavori ultimati da collaudare e dei risvolti gestionali della tramvia o dell’opera realizzata».

Questo il testo dell’interrogazione:

Tipologia: Interrogazione
Oggetto: project financing e “maggiori costi” delle linee 2 e 3 della tramvia
Visto che con deliberazione G.C. n. 411 del 17 giugno 2005, è stata aggiudicata definitivamente alla società di progetto Tram di Firenze S.p.A. la concessione/project financing per la realizzazione delle linee 2 e 3. e della gestione del sistema tranviario dell’area di Firenze;
Visto che la giunta ha approvato con delibera di giunta n. 328/2008 i finanziamenti pubblici relativi ai “maggiori costi” dei progetti delle linee 2 e 3 della tramvia fissati in 82 milioni di euro, di cui quasi 41 milioni a carico del Comune, di cui 22 milioni nel bilancio 2010 e oltre 6,9 milioni da inserire nel bilancio triennale 2009-2011, annualità 2011, in eredità al futuro sindaco;
Considerato che il project financing è già stato utilizzato per i parcheggi di struttura, come il parcheggio della Fortezza da Basso, con i risultati ben conosciuti;
Visto che dall’esame della normativa risulta che le problematiche e le procedure da affrontare per realizzare opere pubbliche col metodo del Project sono assai complesse e articolate, tali da non poter essere delegate ad un direttore o dirigente, affiancato da qualche occasionale o improvvisato collaboratore, se si vuole evitare di ottenere risultati insoddisfacenti rispetto alle esigenze di partenza, con il rischio di conseguenze imprevedibili;
Visto che si tratta in particolare di mettere insieme professionalità con competenze specifiche e approfondite in materie tecniche (progettazione di opere pubbliche, progettazione urbanistica), in materia economico-finanziaria (analisi costi-benefici, ripartizione del rischi, prospettive reddituali, validità dell’offerta), in ambito amministrativo (aspetti convenzionali e contrattuali), in ambito giuridico-legale (soluzione di eventuali contenziosi) ed in ambito gestionale (concessioni, qualità dei servizi, tariffe per l’utenza);
SI INTERROGA IL SINDACO per sapere:
1) come intende reperire gli ulteriori “maggiori costi” di 6,9 milioni di euro (dei complessivi 41 milioni a carico del Comune) per la realizzazione delle linee 2 e 3 della tramvia, nel bilancio triennale 2009-2011, annualità 2011;
2) quali Servizi e Uffici siano stati incaricati dall’Amministrazione Comunale di effettuare le complesse scelte previste dallo strumento del Project Financing delle linee 2 e 3 della tramvia, nella fase di selezione del contraente, e, in particolare, quale personale si sia occupato delle problematiche urbanistiche e dell’analisi costi-benefici e abbia verificato la compatibilità economica finanziaria delle offerte, anche in relazione alla futura gestione della infrastruttura, ferme restando le competenze istituzionali e di Responsabile Unico del Procedimento del dirigente dell’Ufficio tranvia;
3) se non sia necessario che la A.C. organizzi e incarichi un gruppo intersettoriale di personale interno al Comune, dedicato all’esame approfondito dei Project, a partire dalle proposte degli operatori fino alle verifiche dei risultati in corso d’opera, dei lavori ultimati da collaudare e dei risvolti gestionali della tramvia o dell’opera realizzata.

Ornella De Zordo

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: