I News You

luglio 20, 2008

iPhone 3G: ecco chi lo usa e come

dal www.ilsole24ore.com di Luca Figini

Chi usa l’iPhone? Come? Quali funzioni sono maggiormente apprezzate? Tutte domande che oggi trovano risposta grazie alle statistiche raccolte da Nielsen Mobile, un servizio di The Nielsen Company, relativi ai primi sei mesi di quest’anno.

Questa ricerca sintetizza l’uso del Melafonino da parte di chi possiede la versione tradizionale, ma comprendono già le informazioni provenienti da coloro che hanno già acquistato l’iPhone 3G. Sono stati raccolti in Italia, ma anche nel Regno Unito, Francia, Germania, Spagna e Svezia. Così si scopre che in Europa si contano 1,1 milioni di fortunati possessori dello smartphone di Apple, equivalenti allo 0,3 per cento degli utenti di telefonia mobile censiti nel Vecchio Continente. Di questo gruppo, più di 7 persone su 10 sono di sesso maschile, una media superiore al mercato, dove gli uomini sono poco più della metà dei possessori di cellulari.

Non stupisce apprendere che il 66% di chi ha scelto un iPhone ha meno di 35 anni e che il 40% sono single. Dunque, lo smartphone è un modo per autopremiarsi o per essere sempre alla moda, difficile intuire quale sia lo stimolo all’acquisto. Più facile stabilire che il 3G è più attraente perché offre moltiplica per sei volte la velocità di navigazione rispetto alle reti Gsm/Gprs. Anche per questo, un terzo del campione è orientato a sostituire il telefonino attuale con il nuovo iPhone. La concentrazione maggiore di questi potenziali acquirenti si ha tra le persone con età tra 18 e 34 anni. Del Melafonino apprezzano principalmente il player Mp3 integrato nel telefono (74%) e il supporto Wi-Fi (64%), la fotocamera da 2 Mpixel raccoglie il 54% dei consensi.

Senza dimenticare che il 63 per cento del campione accede a Internet utilizzando il fiammante iPhone 3G, il 25% guarda i video, il 55% gestisce la posta elettronica e il 15% gioca on-line. Tutti dati d’uso che moltiplicano raddoppiano o quintuplicano l’utilizzo medio dei telefonini tradizionali in questi ambiti. Se poi si va a indagare chi paga i costi di questi sollazzi, si scopre che il 14 per cento del campione vanta un contratto aziendale, ma solo il 23% usa lo smartphone di Apple per esigenze di lavoro. Questi ultimi pagano la bolletta personalmente, così come fa il 63 per cento degli intervistati che ne fa un uso personale. Sciorinando queste statistiche, è latente la domanda principale: per quale motivo si sceglie l’iPhone?

Pronta la risposta, il 35% degli utenti apprezza le sue peculiarità tecnologiche e funzionali, il 26% si fida del brand Apple e il 29% ritiene fondamentale il design e lo stile inconfondibile del Melafonino. Che, peraltro, ha influenze anche sulla comunità on-line: non a caso il passaparola che ha accompagnato il debutto della versione 3G è avuto un picco senza precedenti. “L’impatto dell’iPhone nel settore è stato incredibile, perché sono stati attratti numerosi nuovi utenti ed è stato ampliato l’uso della Mobile Internet. Molti utenti impiegavano già lo smartphone per scopi lavorativi. Ora, con le nuove funzioni, sono aumentate le potenzialità dell’iPhone per le aziende”.

————————————————————————–

Scrivi il tuo giornale online e nella tua città !!

Grillonews.com

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: